Loading

Software degli inverter

Il software per convertitori di frequenza Allen-Bradley® PowerFlex® consente di configurare i convertitori con estrema semplicità. Selezionare lo strumento più adatto alle proprie esigenze: DriveTools™, Connected Component Workbench e Studio 5000 Logix Designer® per le applicazioni controllate da dispositivi Logix. Ogni strumento di configurazione dei convertitori di frequenza fornisce un'interfaccia che facilita la programmazione, la manutenzione e l'utilizzo dei convertitori di frequenza PowerFlex.

Con Studio 5000 Logix Designer® è possibile sfruttare la Premier Integration, l'esclusiva integrazione di dispositivi di controllo motori Allen-Bradley nella piattaforma di controllo Allen-Bradley Logix. Questo strumento software completo consente di ridurre il tempo di programmazione, facilitare l'avvio e la messa in servizio, nonché semplificare la diagnostica. Questo ambiente di sviluppo unico per configurare e programmare l'intero sistema di controllo e i dispositive, può ridurre i tempi di sviluppo del 70%

  • La configurazione dei convertitori di frequenza viene salvata come parte del file di progetto Studio 5000 Logix Designer e memorizzata nel controllore Logix
  • Vengono generati automaticamente nomi di tag descrittivi
  • La combinazione tra programmazione del controllore e configurazione del sistema di dispositivi aiuta a ridurre la complicazione e a eliminare gli errori di non corrispondenza
  • Funzioni di diagnostica, rilevamento guasti, allarme e informazioni su eventi sono integrate nell'ambiente Studio 5000
Studio 5000 Logix Designer
Main Image

SP DriveTools™ è una famiglia di strumenti software che fornisce un'interfaccia semplificata per la programmazione, la manutenzione e la risoluzione dei problemi degli inverter CA e CC PowerFlex®. Gli strumenti includono il software DriveExecutive™ e DriveObserver™.

Software SP DriveTools
Main Image

Il software Connected Components Workbench offre funzioni di programmazione del controllore, configurazione dei dispositivi e integrazione con l'editor dell'interfaccia operatore per semplificare la programmazione delle macchine indipendenti.

Software Connected Components Workbench