Automazioni Industriali Capitanio vince complessità e tempo

AIC vince complessità e tempo

Soluzioni

Risultati

  • Velocità di produzione ottimale ottenuta sin dalle prime fasi di produzione
  • Progetti completati con successo in un breve intervallo di tempo, grazie anche alla Integrated Architecture
  • Tecnologie di automazione innovative
  • Si tratta del primo laminatoio al mondo con nuovi convertitori di frequenza CC PowerFlex per stand principali
  • Ciascun desk di controllo è progettato mediante un approccio intuitivo e gli operatori del cliente possono gestire il proprio impianto senza difficoltà né problemi

Laminatoio greenfield in acciaio in India distribuisce una soluzione di controllo integrata e innovativa e ottiene tassi di produzione ottimali dopo pochi giorni dal test a caldo

Contesto

Automazioni Industriali Capitanio s.r.l.(AIC) è un integratore di sistemi globale che progetta, produce e commercializza sistemi di automazione, principalmente per l'industria dei metalli.Da oltre 40 anni progetta, produce e mette in funzione con successo sistemi di automazione industriale per la gestione dell'automazione di processo nel settore del ferro e dell'acciaio.Questo successo è dovuto alla sua profonda esperienza in varie tipologie di sistema, tra cui officine di fusione, rotelle continue, laminatoi per barre, fili e profilati, impianti per il trattamento dell'acqua e sistemi di depurazione.

Offre un'ampia gamma di funzionalità basate su numerose tecnologie elettriche, tra cui commutatori a media tensione, trasformatori a media e bassa tensione, pannelli di convertitori di frequenza CA e CC, centri di controllo motori (MCC), pannelli di distribuzione, controllori a logica programmabile (PLC) e quadri di automazione con PLC di sicurezza.Inoltre, può gestire la progettazione, la creazione e l'installazione di desk di controllo principali e stazioni di controllo locali, sistemi SCADA e OP, sistemi CCVE, sistemi di sicurezza PLC totalmente integrati, erogazione elettrica, messa in funzione e progetti elettrici innovativi.I prodotti sono sempre adattati ai requisiti specifici di clienti di tutto il mondo.

Oggi AIC è uno dei fornitori leader di soluzioni elettriche e di automazione per l'industria dei metalli, soprattutto nel campo dei laminatoi di prodotti lunghi, con oltre 700 installazioni in più di 40 Paesi diversi, molti dei quali si servono di soluzioni Rockwell Automation.La sede principale dell'azienda si trova a Brescia ed è in grado di offrire assistenza ai propri clienti di tutto il mondo.Oltre alle attività in Italia, AIC North America Corp, New York, USA e AIC India Ltd., a Calcutta, India, supportano i mercati degli altri paesi.

In un recente progetto greenfield per la realizzazione di un laminatoio in India, AIC ha combinato la propria competenza con l'esperienza settoriale di Rockwell Automation per sviluppare una soluzione di controllo completamente integrata in un arco temporale estremamente ridotto.

Sfida

Il progetto è stato intrapreso per conto di un produttore indipendente di acciaio in India e comprendeva la progettazione, la costruzione, il collaudo e la messa in servizio dei sistemi elettrici per un lungo laminatoio a caldo prodotto in acciaio inossidabile (barre e vergelle), da porre accanto a strutture esistenti, compreso un altro laminatoio.

Secondo Marco Capitanio, Managing Director di AIC:"Il cliente indiano ha assegnato l'ordine per l'elemento meccanico del progetto a una società svedese; mentre noi ci siamo occupati del lato elettrico, lavorando in base alle specifiche dell'azienda svedese e con l'input di un consulente indiano." L'interazione tra tutte le parti è stata presente in tutte le fasi del progetto, che è stato suddiviso in più segmenti discreti, ovvero commerciale, lancio, ingegneria (progettazione), ingegneria (software), produzione di apparecchiature elettriche nella nostra officina Italiana, test interni (compreso il software), spedizione in India, erogazione, messa in funzione a freddo e a caldo e infine supporto e formazione.

Il molino, sviluppato per barre, aste e profilati in acciaio inossidabile e speciale, comprendeva stazioni multiple, tra cui stand, cesoie, blocchi, linee di finitura e letti di raffreddamento, ciascuna delle quali richiedeva diversi tipi di infrastrutture elettriche, e tutte controllate da numerosi desk di comando locali e da un desk di comando principale."Oltre alla scalabilità e alla complessità dell'installazione", spiega Capitanio, "c'erano le tempistiche ristrette in cui dovevamo completare il progetto.E a complicare ulteriormente il quadro c'erano le diverse metodologie di lavoro adottate da noi, dall'OEM svedese, dal consulente del progetto e dal cliente indiano.Tuttavia, in qualità di azienda globale, siamo abituati a gestire diverse pratiche e procedure nel nostro lavoro."

Soluzione

AIC ha specificato, approvvigionato/realizzato e installato tutti i motori principali e ausiliari, tutti i convertitori di frequenza CA e CC ausiliari e principali, tutti i PLC, tutti i desk di controllo principali e locali, tutto il software per PLC e interfaccia operatore, il sistema di interfaccia operatore e database e le reti, fornendo anche i servizi necessari per il corretto completamento del progetto (ingegneria, messa in funzione e supporto remoto).

Le macchine fornite da Rockwell Automation erano al centro di questa impressionante installazione.Quattro controllori di automazione programmabili Allen-Bradley® ControlLogix® controllori di automazione programmabili 5000 hanno fornito il controllo principale per la linea, comunicando mediante 3.500 I/O con almeno 42 rack sull'intera lunghezza.I rack ospitavano diversi moduli a seconda della loro posizione e funzione, ma in totale sono stati utilizzati 19 convertitori di frequenza CC Allen-Bradley PowerFlex® convertitori di frequenza tra cui regolatori PowerFlex 2000A individuali (SAR) e schede di controllo.69 convertitori di frequenza CA Allen-Bradley PowerFlex 755 convertitori di frequenza sono stati utilizzati per controllare le tavole rotanti, i rulli di presa delle cesoie, le teste di formatura e la gestione di barre e bobine, insieme a quattro avviatori statici FLEX™ per le pompe.

Le interfacce operatore Allen-Bradley PanelView™ Plus sono state utilizzate per alcuni pannelli operatori con i sistemi SCADA FactoryTalk® in esecuzione su PC presso diverse stazioni di controllo.Sono state implementate due reti:EtherNet/IP™ per i controlli di supervisione e acquisizione dati SCADA, l'interfaccia operatore e i convertitori di frequenza (in configurazione ridondante) e ControlNET™ per l'I/O.

"Ci serviamo del controllo degli assi fornito dal ControlLogix controllore per monitorare la pinza di avvio/arresto e la testa di posizionamento", spiega Capitanio, "e il sistema risulta molto efficiente".Le prestazioni in termini di tolleranza (taglio/posizionamento) sono molto buone.Il software di automazione e interfaccia operatore di AIC offre al cliente anche una gestione integrata di ciascuna area dell'impianto usando una sola piattaforma, dal forno di riscaldamento fino alla manipolazione dei prodotti finiti."

Risultati

"Il nostro cliente indiano dispone ora di un'architettura di controllo completamente integrata, che oltre a fornire supporto durante la messa in servizio consente di raggiungere la capacità nominale dopo pochi giorni dal test a caldo", afferma Capitanio."Anche se i tempi di avviamento e di progetto erano ridotti rispetto alla media di mercato per l'India, abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi principali entro le tempistiche del progetto."

Il cliente di AIC trae vantaggio anche dall'accesso remoto.Per prima cosa, un dipendente è rimasto in sede per gestire eventuali problemi."Abbiamo lasciato un dipendente in sede" spiega Capitanio."Ora non ce n'è più bisogno, possiamo fare tutto da remoto.Anche la manutenzione risulta molto semplificata con Rockwell Automation Integrated Architecture®.

"Lavoriamo con Rockwell Automation sin da prima del 2000", conclude Capitanio."Sin dal nostro primo progetto, abbiamo creato una relazione lavorativa davvero eccezionale.I loro dipendenti sono flessibili e i prodotti molto buoni, e riescono a offrire le prestazioni elevate di cui abbiamo bisogno.La risoluzione dei problemi è sempre semplice e rapida.Per questo progetto ci siamo serviti anche della buona interazione di Rockwell Automation a livello locale."

Ultime Novita

Rockwell Automation e i propri partner offrono conoscenze eccezionali che vi aiuteranno a progettare, implementare e supportare il vostro investimento nell'automazione.

Iscrivetevi

La ultime novità in fatto di tecnologie e soluzioni Rockwell Automation.