Iniziate il percorso di trasformazione digitale con macchine smart

Ottimizzazione? Come fare ad accelerare il passo

Tutti i dirigenti e i decision-maker dell'industria hanno bene in mente il concetto di “smart manufacturing”, ma la domanda inevitabile è: da dove comincio?

La risposta è: dalle macchine che, attraverso un percorso di trasformazione digitale, diventeranno connesse e intelligenti.

Avendo accesso ai dati di produzione, i costruttori possono gestire e ottimizzare le macchine offerte ai loro clienti. Ma l'accesso ai dati è vantaggioso anche da un altro punto di vista, poiché permette ai costruttori che utilizzano macchinari e agli integratori di sistemi che aiutano i costruttori a integrare e a manutenere quei macchinari, di ottimizzare i propri stabilimenti produttivi.

Cosa significa questo per la produzione e a livello di tutta l'impresa?

Nell'industria alimentare, significa poter assicurare che gli alimenti abbiano sempre lo stesso sapore, boccone dopo boccone. Nell'industria farmaceutica significa assicurare che i farmaci siano sempre dosati correttamente. E nel settore dell'energia significa produrre in maniera efficiente e in sicurezza.

Maggiore produttività, da subito

Oggi abbiamo la possibilità di prendere i dati, che sono un sottoprodotto naturale dei processi di automazione, e trasformarli in informazioni utili per raggiungere nuovi livelli di produttività.

E allora, cosa ci frena?

Il nostro è un settore tradizionalmente conservatore. Quando troviamo un modo per raggiungere i nostri obiettivi di produzione, in genere siamo restii a cambiare. Ma oggi dobbiamo essere più agili che mai, agire rapidamente e da pionieri per conquistare quote di mercato.

Il nostro settore sta accelerando il passo grazie all'IT. Tutti noi – costruttori di macchine, utilizzatori finali, fornitori e partner – dobbiamo renderci conto che la velocità oggi è una priorità, cosa che prima non accadeva.

Acceleriamo il passo grazie agli investimenti

Grazie all'alleanza strategica tra Rockwell Automation e PTC le aziende potranno sfruttare appieno il potenziale della trasformazione digitale. Le aziende che devono ancora rendersi conto dell'impatto che la trasformazione digitale avrà sulla produzione adesso hanno la possibilità di realizzare davvero questa trasformazione.

Play Video

Video: Rockwell Automation e PTC hanno stretto un'alleanza strategica per aiutare le aziende di tutto il mondo a trasformare i loro processi con l'aiuto della tecnologia digitale.

L'automazione e l'informatica trasformano le modalità di creazione del valore, influenzando anche i momenti e i luoghi in cui viene creato. Contribuiscono a gettare le basi digitali che permettono ai costruttori di macchine e agli utilizzatori finali di distinguersi dalla concorrenza.

In quest'ottica, il nostro investimento in PTC è una delle iniziative strategiche più importanti per noi, e ci permetterà di accelerare il passo e di offrire più innovazione nell'ambito della Connected Enterprise.

Per molti costruttori di macchine e utilizzatori finali il punto di partenza è rappresentato dai dati che, se raccolti, analizzati, visualizzati e usati in modo corretto possono davvero rivoluzionare le attività produttive.

L'obiettivo ultimo della creazione di un'infrastruttura di gestione dei dati non è solo quello di ottimizzare gli asset esistenti: può anche portare a una trasformazione digitale dell'intera azienda.

Tutte queste potenzialità aprono nuovi orizzonti. Sfruttando il potenziale dei dati è possibile svolgere attività di analisi migliori, fare previsioni più precise, effettuare adattamenti efficienti e adottare soluzioni di visualizzazione e intelligenza artificiale (AI) di livello avanzato, che possono rivelarsi utili in tutte le fasi: dalla progettazione e collaudo all'installazione, alla messa in servizio e alla manutenzione.

Non basta accedere ai dati, bisogna avere a disposizione dati "puliti" e contestualizzati, che possano tradursi in informazioni utili all'azione. Negli scenari di oggi, la velocità fa davvero la differenza.

Potenziare le capacità umane 

Con le potenzialità offerte dalla tecnologia e la motivazione del personale, tutto diventa possibile.

Play Video

Quando qualcosa funziona bene, è normale essere restii a cambiare. Il CEO di Rockwell Automation Blake Moret spiega perché è giunto il momento di fare le cose in modo diverso.

Ho già parlato in passato di come sia possibile potenziare le capacità umane combinando l'immaginazione delle persone con l'intelligenza delle macchine. Negli ambienti di produzione, questo significa mettere in collegamento tra loro le persone, le macchine e i dati in tutta l'azienda, permettendo ai costruttori di macchine e agli utilizzatori finali di aumentare la loro efficienza e produttività.

I costruttori di macchine devono, devono impegnarsi per proteggere gli investimenti degli utilizzatori finali, e fare in modo che siano "a prova di futuro". Gli utilizzatori finali invece devono adottare nuove soluzioni intelligenti e connesse per sfruttare i vantaggi dell’innovazione e rimanere competitivi nella scena globale.

Blake Moret
Pubblicato 14 Gennaio 2019 Da Blake Moret, Chairman and Chief Executive Officer, Rockwell Automation

Ultime Novita

Rockwell Automation e i propri partner offrono conoscenze eccezionali che vi aiuteranno a progettare, implementare e supportare il vostro investimento nell'automazione.

Iscrivetevi

La ultime novità in fatto di tecnologie e soluzioni Rockwell Automation.