Importanza delle correnti di cortocircuito

Importanza delle correnti di cortocircuito

Per i costruttori di macchine che operano a livello globale e puntano al mercato nordamericano, può essere difficile capire e superare le barriere culturali e geografiche. Questo tuttavia è un problema minore rispetto alla necessità di conformarsi agli standard e ai codici locali.

Le metodologie per determinare la corrente di cortocircuito nominale di un sistema cambiano a seconda delle aree. Questo può rappresentare un ostacolo notevole per i costruttori e gli integratori di sistemi che puntano al mercato nordamericano.

I diversi standard elettrici influiscono su tutto il ciclo di vita di una macchina, dalle fasi di progettazione e sviluppo a quelle di installazione e funzionamento. Se questi standard non vengono presi in considerazione durante la fase di pianificazione, diventa molto più difficile determinare le correnti nominali di cortocircuito di un pannello di controllo industriale completo.

Quindi che cosa devono sapere i costruttori di macchine per verificare la conformità delle macchine e dei pannelli di controllo che stanno costruendo?

Conoscere i codici

Anche se alcuni standard elettrici nordamericani si sono evoluti per armonizzarsi agli standard globali per oltre un decennio, ci sono ancora diverse differenze da prendere in considerazione. Ogni costruttore di macchine dovrebbe conoscere perfettamente questi tre standard.

  • UL 508A, standard per i pannelli di controllo industriali
  • NFPA 70, National Electrical Code (NEC)
  • NFPA 79, norme elettriche per le macchine industriali

Nel momento in cui approfondiscono la conoscenza di questi standard, costruttori di macchine e quadristi possono iniziare a identificare le differenze tra queste norme e gli standard internazionali nell'intento di sviluppare offerte globali.

Video: Lo Strumento di selezione delle correnti nominali di cortocircuito (SCCR) globali fornisce i valori nominali coordinati delle correnti di guasto di tutti i dispositivi di alimentazione utilizzati in un circuito, consentendo di risparmiare numerose ore di lavoro.

Ottenere informazioni precise

Qualunque progetto relativo a macchine o pannelli dovrebbe iniziare con una precisa definizione di requisiti e specifiche.

Quelle che seguono sono alcune delle informazioni da richiedere e verificare con il cliente finale:

  • Alimentazione, compresi i valori di tensione, fase, frequenza, messa a terra del sistema e corrente nominale di cortocircuito richiesta
  • Condizioni operative, quali temperatura, vibrazioni e fattori ambientali
  • Carichi dei dispositivi, ad esempio motori, azionamenti, riscaldatori e trasformatori
  • Descrizioni funzionali, come sequenze operative e interfacce operatore
  • Standard e certificazioni applicabili, compresi i requisiti locali

Documentare per iscritto

Tra le cose più semplici ma anche più importanti che un costruttore di macchine o un quadrista può fare rientra la documentazione, nell'ambito del processo di proposta, degli elementi chiave di un progetto. Queste annotazioni dovrebbero includere specifiche e requisiti del cliente, norme nazionali e locali applicabili, soluzione proposta e stima del progetto. Mettere ogni cosa per iscritto aiuta a chiarire tutti gli aspetti della progettazione di una macchina.

Una documentazione accurata svolge un ruolo critico anche nelle fasi successive al processo di proposta. Costruttori di macchine e quadristi dovrebbero considerare l'inserimento, nella loro distinta base, di speciali istruzioni di assemblaggio cablaggio, oltre che della documentazione di analisi e collaudo. Questo tipo di documentazione può includere, ad esempio, la creazione di checklist di analisi e verifica del progetto e foto digitali dei pannelli di controllo completati.

Avvalersi delle risorse disponibili

Per accedere più facilmente al mercato nordamericano, costruttori di macchine e quadristi possono avvalersi di tutta una serie di strumenti, iniziative di formazione e interventi di supporto, oltre che di una numerosa documentazione.

Un esempio è lo Strumento di selezione delle correnti nominali di cortocircuito (SCCR) globali di Rockwell Automation. Questo strumento online fornisce i valori nominali coordinati delle correnti di guasto di tutti i dispositivi di alimentazione utilizzati in un circuito, consentendo di risparmiare numerose ore di lavoro. I dati forniti dallo strumento possono essere basati sulle norme UL o IEC.

Norme e codici possono essere difficili da gestire ma non dovrebbero rappresentare una barriera al successo in un nuovo mercato. Conoscere e comprendere gli standard principali può aiutare costruttori e quadristi a rispondere ai requisiti di conformità e a migliorare la competitività nel mercato nordamericano.

Sarah Larson
Pubblicato July 17, 2017 Da Sarah Larson, Commercial Programs Manager, Rockwell Automation
  • Contatto :

Blog

Tramite i blog, i nostri colleghi e altri esperti possono aggiornarvi sulle novità del settore e approfondire le tendenze più recenti in materia di tecnologie.